giovedì, 23 Maggio 2024

Un progetto di inclusione comincia con i ragazzi a Legnano

(Immagine di repertorio)

Avranno inizio questo pomeriggio, martedì 21 marzo, nello Spazio “il Giardino” di via Marconi a Legnano, le merende organizzate dall’associazione “Progetti Fantasia” in collaborazione con l’Amministrazione comunale. L’associazione svolge attività prevalentemente a favore di bambini e ragazzi nello spettro autistico in diversi Comuni e, con questa iniziativa, punta a far vivere ai giovani il territorio facendo conoscere loro le sue istituzioni e i luoghi di aggregazione. Come spiegato dal Comune, nello Spazio “il Giardino” saranno organizzate delle merende “strutturate”, finalizzate all’autonomia dei ragazzi, e completate da attività di volta in volta diverse.
Oggi si terrà l’incontro con la responsabile della biblioteca che illustrerà il servizio e che poi accompagnerà i ragazzi in una visita guidata; il 18 aprile si svolgerà un incontro con la Scuola Teatro Junior, mentre il 23 maggio i ragazzi visiteranno la cucina dello Spazio “il Giardino”.

Abbiamo accolto con favore la proposta dell’associazione “Progetti fantasia” perché, nell’ambito delle azioni di inclusione che stiamo realizzando per una città più inclusiva, questa iniziativa offre un sostegno alla genitorialità. Le merende sono, infatti, sicuramente un’occasione di socializzazione per i ragazzi in un ambiente protetto e accogliente, ma anche un momento di ritrovo e scambio per i loro genitori. Scopo di questi incontri è anche insegnare agli altri come rapportarsi e accogliere ragazzi con queste fragilità, quindi contribuire a creare una città più sensibile alla loro situazione; una necessità, questa, che ci è stata presentata dalle scuole come sempre più avvertita”, commenta l’assessore alla Comunità inclusiva, Ilaria Maffei.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI