giovedì, 20 Gennaio 2022

Un nuovo decreto dispone più di 4 miliardi per i Comuni: aiuti per fare la spesa

L’annuncio è arrivato ieri, sabato 28 marzo, in serata: il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato un nuovo DPCM che dispone 4,3 miliardi di euro per il fondo di solidarietà dei Comuni, una nuova misura per fronteggiare l’emergenza da Coronavirus.

Altri 400 milioni, veicolati dalla Protezione Civile, saranno erogati ai Comuni che li destineranno alle persone che non riescono a fare la spesa, sotto forma di buoni o erogazioni di generi alimentari.

Il governo mette in campo nuove misure economiche urgenti, mentre si lavora per rendere disponibile la cassa integrazione al più presto, già dal prossimo 15 aprile.

La nuova manovra economica prevede anche di rendere fruibile il prima possibile “gli indennizzi”, e “dal 1° aprile si potrà fare domanda e saranno erogati i 600 euro, per chi non usufruisce di una fonte di reddito. Contributo che si vuole rafforzare e allargare, quale strumento per far fronte alla situazione straordinaria”.

La sospensione delle attività scolastiche è prorogata oltre il 3 aprile. Ancora al vaglio la sospensione ulteriore delle attività produttive non essenziali.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI