sabato, 22 Gennaio 2022

Un nuovo Centro civico per il quartiere San Paolo di Legnano

Atteso da anni, richiesto da sempre, il nuovo Centro civico si farà, al quartiere San Paolo di Legnano. Il progetto di realizzazione di un polo che accentri attività ed iniziative, come già succede in altre zone della città, è stato inserito nel Piano triennale delle Opere pubbliche, 2021-2023.

Il quartiere San Paolo, le cui necessità sono sostenute anche dal Gruppo Quartiere San Paolo, un insieme di cittadini attivi che hanno già proposto più volte nel tempo la creazione del Centro civico, ne avrà uno, molto presumibilmente all’interno dell’edificio dell’Agenzia delle Entrate, di proprietà comunale, lungo viale Sabotino, dove si sta avviando un intervento di risistemazione degli spazi, con la possibilità d ricavarne alcuni al piano terra per accogliere il Centro civico. Costo dell’operazione: 750mila euro.

“La creazione del Centro civico al quartiere San Paolo rientra nella logica di dare a Legnano il volto di una città policentrica, con il giusto valore attribuito alle sue varie zone. Affinchè ogni quartiere anche periferico abbia un suo centro di riferimento. Al San Paolo la nuova struttura avrà le funzioni che hanno analoghi luoghi a Mazzafame e in Canazza, ma il resto delle scelte le faranno anche i cittadini, che saranno ascoltati”, spiega l’assessore alla partita Marco Bianchi. Per il Centro civico sarà avviato un processo partecipativo, come per altri temi, per promuovere la partecipazione dei cittadini nelle scelte dell’Amministrazione.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI