13.9 C
Comune di Legnano
martedì 11 Maggio 2021

Un milione di euro di multa alla Poltronesofà Spa per pubblicità ingannevole

Ti potrebbe interessare

Lavori al Centro Multiraccolta di Busto Arsizio: chiuso per una settimana

Da oggi lunedì 10 maggio il Centro Multiraccolta di via Tosi ang. via dell’Industria, a Busto Arsizio, sarà oggetto di un particolare intervento di...

AEMME Linea Ambiente ottiene gli stessi favorevoli riscontri del 2020

Il giudizio non si discosta molto da quello dello scorso anno: il lavoro di AEMME Linea Ambiente continua, infatti, a ottenere il consenso dei...

Al Teatro Tirinnanzi di Legnano oggi la presentazione del libro dedicato a Felice Musazzi

Si terrà oggi, lunedì 10 maggio, alle 18, al Teatro Città di Legnano “Talisio Tirinnanzi”, la presentazione ufficiale del libro dedicato a Felice Musazzi,...

Mascherine addio? Sì, quando almeno 30 milioni di italiani si saranno vaccinati

Potrebbero bastare 30 milioni di italiani già sottoposti alla prima dose di vaccino anti Covid-19, per dire basta alle mascherine indossate all’aperto. Mentre si ragiona...

Si conclude in questi giorni con una sanzione da 1 milione di euro, la vicenda della nota azienda produttrice di divani, Poltronesofà Spa, che nel 2020 ha diffuso campagne di pubblicità e marketing giudicate ingannevoli.

Più precisamente, il marketing dell’azienda è stato accusato per aver omesso alcune caratteristiche delle promozioni annunciate, rendendo false indicazioni ai consumatori.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato la società Poltronesofà Spa, per aver diffuso messaggi pubblicitari a raffica, soprattutto l’anno scorso, non veritieri relativamente alla durata delle offerte e all’entità degli sconti.

Come diffuso da fonti vicine alla vicenda, l’Antitrust ha accertato la scorrettezza della promozione “Doppi saldi doppi risparmi – sconto 50% + fino a 40% su tutta la collezione + 48 mesi senza interessi”, diffusa dal 4 gennaio al 9 febbraio 2020, perché i saldi limitavano nella realtà lo sconto soltanto ad alcuni divani, non personalizzabili, e la data di inizio dei “48 mesi senza interessi” è stata spostata dal 9 febbraio al 19 gennaio, mettendo fretta a chi era interessato all’acquisto.

La campagna “Supervalutiamo il tuo divano fino a 1.500 Euro”, diffusa dal 14 maggio al 15 giugno 2020, in realtà si traduceva in uno sconto fisso, fino ad un massimo di mille e 500 euro, indipendentemente dalla valutazione di un divano usato.

La società Poltronesofà Spa ha tenuto, in sintesi, una pratica commerciale scorretta in violazione degli articoli 20, 21, comma 1, lettere b) e d) e 22, comma 2, e 23, comma 1, lett. g), del Codice del Consumo.

Articoli correlati

I Carabinieri di Milano scoprono un ristorante aperto oltre il coprifuoco: identificate e multate tredici persone

E’ successo ieri, venerdì 30 aprile in tarda serata: i militari del  Nucleo Radiomobile e personale della Compagnia Carabinieri Milano Duomo sono intervenuti in via...

Telemarketing aggressivo: maxi multa di 12 milioni di euro a Vodafone

Dal Garante per la protezione dati personali arriva una sanzione per Vodafone, condannata al pagamento di 12 milioni e 250 mila euro per aver trattato in...

Multa da 5mila euro ad un greco arrivato a Malpensa con mezzo chilo di caviale in valigia

Era su un volo proveniente da Mosca, il cittadino greco che ieri, venerdì 13 novembre, è arrivato all’aeroporto di Malpensa con 500 grammi di...

Multato il proprietario di un bar a Luino: teneva aperto oltre l’orario

E’ successo nei giorni scorsi a Luino: gli Agenti del Settore Polizia di Frontiera locale, hanno contestato la violazione degli orari di chiusura ad...

Scoperta una coppia di amanti appartati in automobile a Marnate

E’ successo ieri pomeriggio, venerdì 24 aprile, a Marnate: i Carabinieri hanno risposto ad una segnalazione mossa dal "Controllo del Vicinato" di via Sondrio,...