sabato, 10 Dicembre 2022

Uccise i genitori un anno fa: condannato all’ergastolo Benno Neumair

(Foto da web)

Benno Neumair, il giovane di 31 anni che a gennaio del 2021 ha ucciso entrambi i suoi genitori, ed entrambi insegnanti in pensione residenti nella provincia di Bolzano, è stato condannato nelle scorse ore all’ergastolo.

Il massimo della pena per lui che uccise la madre, 68 anni, e il padre, 63 anni, e gettò nel fiume Adige i loro corpi, nel tentativo di farli sparire. Furono ritrovati dopo giorni e dopo lunghe ricerche.

Formalmente Benno è stato condannato all’ergastolo con un anno di isolamente diurno, per l’uccisione dei genitori, e a tre anni di reclusione per l’occultamento dei loro cadaveri. Gli avvocati difensori sono già ricorsi in appello, preoccupati per le sue condizioni psichiche.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI