martedì, 27 Settembre 2022

Tutto esaurito alla “Pastasciutta antifascista” di Legnano

Si è svolta ieri con un “tutto esaurito” l’iniziativa della “Pastasciutta antifascista”, al Centro Pertini di via dei Salici a Legnano.

La “pastasciutta”, simbolo del rifiuto di ogni forma di fascismo, ha radunato numerose persone: anziani, ragazzi, famiglie, nonché i rappresentanti delle associazioni che hanno organizzato la giornata, vale a dire il Laboratorio di Quartiere Mazzafame, il Circolo Santa Teresa, l’Associazione El Condor, la UILDM Legnano, l’Anffas Legnano, il Salice Legnano e la Rete Antifascista Altomilanese.

La “Pastasciutta antifascista” richiama quella preparata dalla famiglia Cervi, alla caduta del fascismo il 25 luglio del 1943, quando fu destituito e arrestato Mussolini. La famiglia Cervi, ben lontana dall’immaginare cosa sarebbe accaduto negli anni a seguire, decise di festeggiare l’evento condividendo con tutti i compaesani una pastasciutta, come riportano le pagine di storia.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI