mercoledì, 18 Maggio 2022

Tutto esaurito alla “Pastasciutta antifascista” di Legnano

Si è svolta ieri con un “tutto esaurito” l’iniziativa della “Pastasciutta antifascista”, al Centro Pertini di via dei Salici a Legnano.

La “pastasciutta”, simbolo del rifiuto di ogni forma di fascismo, ha radunato numerose persone: anziani, ragazzi, famiglie, nonché i rappresentanti delle associazioni che hanno organizzato la giornata, vale a dire il Laboratorio di Quartiere Mazzafame, il Circolo Santa Teresa, l’Associazione El Condor, la UILDM Legnano, l’Anffas Legnano, il Salice Legnano e la Rete Antifascista Altomilanese.

La “Pastasciutta antifascista” richiama quella preparata dalla famiglia Cervi, alla caduta del fascismo il 25 luglio del 1943, quando fu destituito e arrestato Mussolini. La famiglia Cervi, ben lontana dall’immaginare cosa sarebbe accaduto negli anni a seguire, decise di festeggiare l’evento condividendo con tutti i compaesani una pastasciutta, come riportano le pagine di storia.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI