sabato, 22 Gennaio 2022

Trovato un secondo cittadino italiano positivo alla variante Omicron del Coronavirus

Ha 40 anni e sta bene il secondo cittadino italiano trovato positivo alla variante Omicron del Covid-19. Si tratta di una persona che risiede a Vicenza, le condizioni del quale sono buone. Positivi ad Omicron anche la moglie e uno dei suoi due figli.

La notizia è stata diffusa nelle scorse ore dal presidente di Regione Veneto, Luca Zaia, che ha raccontano che l’uomo, vaccinato contro il Covid-19, era stato recentemente in Sudafrica per ragioni di lavoro. Al suo ritorno si è scoperto positivo dopo aver effettuato due tamponi, accusando alcuni sintomi del contagio.

Come da più fonti, la scoperta è stata fatta nei laboratori dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie – IZS, uno dei centri di riferimento nazionali per le “sequenziazioni”. “Massima allerta su tutti i fronti, ma la notizia del primo caso Omicron in Veneto mette in risalto il fatto che vaccini e tamponi funzionano”, il commento di Zaia.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI