Cerca
Close this search box.
lunedì, 24 Giugno 2024
lunedì, 24 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Treno deragliato a Pioltello: dall’estate prima si sapeva che il giunto era da sostituire

(Foto da web)

Da maggio 2017, vale a dire ben otto mesi prima del disastro ferroviario di Pioltello, che a gennaio del 2018 provocò la morte di tre persone e un centinaio di feriti, era noto ai tecnici preposti alla manutenzione che quel giunto sui binari, considerato oggi responsabile del deragaliamento del treno regionale Cremona-Milano Porta Garibaldi, era da sostituire.

Lo hanno raccontato nelle scorse ore, durante il processo di primo grado a carico di nove imputati, tra cui RFI, Rete Ferroviaria Italiana, l’ex amministratore delegato, Maurizio Gentile, ed altri ex dirigenti e dipendenti, gli addetti alla manutenzione dei binari, che da mesi stavano tenendo sotto osservazione il giunto consumato, e consigliata la sua rimozione più volte.

Dalla primavera precedente la tragedia, in più persone sapevano che la tratta ferroviaria non era nelle migliori condizioni di sicurezza, ma ogni sollecitazione ad agire è sempre rimasta inascoltata, come raccontato in tribunale. Finchè uno spezzone di rotaia ha ceduto proprio in corrispondenza del giunto che ormai non teneva più, facendo deragliare il treno all’altezza di Pioltello la mattina del 25 gennaio 2018.
E il processo continua.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings