domenica, 25 Febbraio 2024

Tragedia vicino a Torino: un bambino di 9 anni trovato morto sui binari della ferrovia travolto da un convoglio

(Foto di MaxMustermann1 -Pixabay)

E’ successo ieri, lunedì 15 gennaio, nel tardo pomeriggio a Borgo Revel, una frazione di Verolengo in provincia di Torino: il corpo senza vita di un bambino di 9 anni è stato rinvenuto sui binari della ferrovia, avvistato dal macchinista di un treno regionale, sulla linea Chivasso-Alessandria, che ha subito dato l’allarme. Il bambino verosimilmente è stato travolto ed ucciso da un treno transitato in precedenza.

Si tratta di un bambino moldavo che si è allontanato da solo dalla comunità di accoglienza in cui era ospitato, una struttura che si occupa di bambini in stato di disagio e allontanati dalle famiglie di origine, sfuggendo al controllo dei suoi educatori.

La ricostruzione di quanto successo al momento indica la possibilità che, nella sua fuga, il ragazzino sia finito sulla ferrovia, ignaro dei pericoli. La comunità lo stava cercando ed aveva lanciato l’allarme, quando è arrivata la notizia del suo tragico ritrovamento.

Le indagini per stabilire esattamente cosa sia accaduto sono condotte dalla Procura di Ivrea.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI