venerdì, 24 Maggio 2024

Tragedia sulle montagne del Comasco: muore un uomo precipitando nel vuoto

(Foto da FB - Servizio regionale lombardo CNSAS)

E’ successo ieri, domenica 20 agosto in Val di Sangra, nella zona di Menaggio in provincia di Como: un uomo di 65 anni di Carugate è morto precipitando nel vuoto mentre stava compiendo un’escursione all’orrido del torrente Sanagra, insieme alla moglie.

Anche la donna è caduta nel vuoto, precipitando per decine di metri, ma il suo corpo si è fermato su un albero e da lì lei stessa ha potuto chiedere aiuto. Per il consorte non c’è stato nulla da fare: all’arrivo dei soccorsi era già deceduto per le ferite gravi, riportate nell’impatto con il greto del torrente del canyon.

Sul posto le squadre della Stazione del Lario Occidentale e Ceresio del Soccorso alpino, XIX Delegazione Lariana, l’elisoccorso di Como di AREA, l’Agenzia regionale Emergenza Urgenza, le ambulanze della Croce Rossa, i Carabinieri con la Polizia locale di Menaggio e i Vigili del fuoco.

La donna è stata accompagnata all’ospedale Niguarda di Milano, dove è stata ricoverata in condizioni critiche.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI