giovedì, 23 Maggio 2024

Tragedia sfiorata a Seregno: 14enne spinto sotto un treno da coetanei

(Foto di MaxMustermann1 -Pixabay)

E’ successo nel pomeriggio di ieri, mercoledì 25 gennaio alla stazione ferroviaria di Seregno: un ragazzo di 14 anni è stato spinto sotto un treno da un gruppetto di coetanei perchè, come sembra, si era rifiutato di consegnare loro la sua felpa.

Il treno in arrivo stava procedendo a velocità ridotta e l’impatto con l’adolescente non ha avuto, fortunatamente, conseguenze gravi: il ragazzo ha riportato un trama cranico, ma è stato ritrovato cosciente dai soccorritori e dalla Polizia ferroviaria, che ha già avviato le indagini del caso per stabilire la dinamica dei fatti. Sul posto anche i Carabinieri.

Secondo chi ha assistito alla scena, il 14enne è stato buttato sui binari da una banda di giovanissimi. Il suo zainetto si è agganciato al treno che lo trascinato per alcuni metri. E’ stato accompagnato all’ospedale San Gerardo di Monza, in codice giallo. Per permettere le operazioni di soccorso la linea ferroviaria ha subito alcuni ritardi.

Nelle scorse ore gli agenti della Questura di Monza, insieme ai colleghi della Polfer hanno fermato per tentato omicidio e tentata rapina due minorenni, ritenuti responsabili di aver spinto il 14enne sotto il treno il corsa.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI