lunedì, 6 Febbraio 2023

Tragedia nella notte a Turbigo: un ragazzo di 23 anni è stato ucciso durante un litigio

Una lite finita male, anzi malissimo, è il bilancio della notte scorsa a Turbigo, nell’hinterland Nord Ovest milanese, dove un ragazzo di 23 anni è stato ucciso da un colpo di arma da fuoco, fuori da un bar.

Chi ha sparato è stato già arrestato dai Carabineri della Compagnia di Legnano, intervenuti subito dopo la tragedia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, un gruppetto di ragazzi, tutti di origini albanesi, si è intrattenuto fuori da un locale dopo una festa, quando è scoppiato un litigio. Uno di loro, un 34enne, ha sparato contro un 30enne, ferendolo ad un polpaccio. Mentre gli altri connazionali hanno cercato di disarmarlo, il 34enne ha sparato ancora ferendo il 23enne, colpito alla carotide. Subito trasportato all’ospedale di Legnano, il giovane è deceduto poco dopo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI