lunedì, 17 Gennaio 2022

Tragedia nella notte a Milano: muoiono due giovani nel rogo della loro villetta

Hanno perso la vita la notte scorsa a Milano, in una villetta dell’Alzaia Naviglio Grande, due giovani fidanzati, sopraffatti da un vasto incendio che ha devastato la loro abitazione.

Attorno alle 3 la tragedia: per cause ancora in fase di accertamento la casa dei due ragazzi, lui di 29 anni, lei di 27, all’improvviso è stata avvolta dalle fiamme. Alcuni vicini hanno chiamato i Vigili del fuoco, che sono accorsi con le autopompe.

Per i due giovani, che al momento dell’incendio stavano dormendo nella mansarda dello stabile, purtroppo non c’è stato più da nulla da fare: i loro corpi sono stati ritrovati di fatto senza vita. Più precisamente, i sanitari del 118 hanno tentato di rianimarli ma entrambi sono deceduti intossicati dal fumo del rogo e per le ustioni riportate.

Più fonti raccontano di una terza persona, di 59 anni, che sarebbe parente della giovane deceduta, che è riuscita a salvarsi.

Gli inquirenti indagano per stabilire le cause dell’incendio, che si presume accidentale, divampato da un corto circuito. La villetta è stata posta sotto sequestro e sui corpi dei due ragazzi è stata chiesta l’autopsia.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI