Tragedia al Ticino: un ragazzo di 16 anni muore nel fiume

E’ successo questo pomeriggio, venerdì 26 giugno: nelle acque del fiume Ticino, a Sesto Calende, un ragazzo di 16 anni ha perso la vita, dopo essersi tuffato per rinfrescarsi.

Allertati dai suoi amici che non lo hanno più visto risalire dalle acque, i Vigili del fuoco di Somma Lombardo sono intervenuti per prestare soccorso, insieme ai sommozzatori, con un’imbarcazione e l’elicottero Drago 82.

Dopo più di un’ora di ricerche il ragazzo è stato rinvenuto, senza vita, sul fondo del fiume. Si indaga per chiarire la dinamica dei fatti.

I compagni del ragazzo annegato, di 16 e 19 anni, sono stati accompagnati all’ospedale di Angera sotto choc.

print