sabato, 2 Luglio 2022

Tragedia a Portomaggiore: non ce l’ha fatta il bambino caduto in una cisterna

(Immagine di repertorio)

Si è spento nelle scorse ore il piccolo di soli 14 mesi, caduto ieri, martedì 31 maggio, nel pomeriggio, in una cisterna a Portomaggiore, in provincia di Ferrara.

Il bambino sembra sia caduto accidentalmente in una vasca di liquami, e le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stata la nonna, che ha allertato i soccorsi.

Trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Cona, nelle scorse ore il bambino è morto.

Sul posto ieri sono arrivati, oltre ai Vigili del fuoco e ai sanitari, anche i Carabinieri, che hanno aperto un’inchiesta per fare chiarezza sull’accaduto. E’ necessario accertare se la vasca dei liquami fosse aperta o chiusa e, in questo caso, se sia stato il bambino ad aprirla o il coperchio abbia ceduto.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI