13.6 C
Comune di Legnano
giovedì 21 Ottobre 2021

Tra news autorevoli e web: nel libro di Morelli il “paragone” sull’informazione

Ti potrebbe interessare

La zanzara coreana imperversa in Lombardia: resiste al freddo

Si chiama “Aedes koreicus”, la zanzara coreana in grado di resistere al freddo, scoperta in Lombardia e in alcune altre zone del Nord d’Italia,...

Al via domani la 28esima edizione di “Sguardi Altrove Film Festival”

La “Next generation” tra sostenibilità e impegno civile sarà protagonista della 28a edizione di “Sguardi Altrove Film Festival”, la manifestazione dedicata al cinema al...

Studenti occupano l’Università statale di Milano: chiedono la riapertura degli spazi

E' accaduto nelle scorse ore a Milano: una ventina di studenti del collettivo universitario “Ecologia Politica”, ha occupato quattro aule in Università statale, in...

Opere pubbliche a Legnano: prende forma l’idea della città sociale

E’ stato approvato in questi giorni dalla giunta comunale di Legnano il Piano Triennale delle Opere pubbliche da oltre 29 milioni di euro, che...

E’ uscito in questi giorni il libro di Stefano Morelli, giornalista di Legnano, conosciuto cronista dell’Alto Milanese. Si tratta di un saggio-inchiesta intitolato “News Vs Italy-Storia di un paragone“, edito da Prospettiva Editrice, con la prefazione di Marco Lombardi, direttore del dipartimento di Sociologia dell’Università Cattolica di Milano.

“Cosa ricercano gli italiani nel web tutti i giorni? Qual è il rapporto tra le variegate ricerche dei googler con le notizie principali offerte dai quotidiani on-line ogni giorno? Questo libro è un condensato di un anno di paragoni tra quella che viene definita l’informazione ufficiale, ossia quella della stampa professionale, e quello che, effettivamente, interessa e incuriosisce gli internauti italiani.
Cosa hanno ricercato i googler del Bel Paese nel giorno in cu il “paziente zero”, risultato infetto da Coronavirus, ha occupato tutte le home-page dei giornali italiani? E cos’ha interessato gli internauti italiani nel mentre i media mainstream riportavano della prima vittima italiana da Covid-19?”, si legge in una presentazione del libro, che intende aiutare a capire quanto “siano distanti le “cose pregnanti” dei cittadini da quelle ritenute tali dalla stampa ufficiale e professionale”.

Tra le considerazioni dell’autore anche la sollecitazione a comprendere perché “l’autorevolezza della stampa e dei media in generale sia stata rasa al suolo dall’avvento del web e dei social network”.

Articoli correlati

Fine settimana con il Centenario di Felice Musazzi

Si concluderanno da domani, venerdì 15 ottobre, a Parabiago, i festeggiamenti per il Centenario della nascita di Felice Musazzi. Mentre a maggio scorso l’Amministrazione comunale...

Informazione oggi: cosa interessa alla gente? Presentato il libro di Stefano Morelli

Si intitola “News Vs Italy – Storia di un paragone” (ed. Prospettivaeditrice), il libro di Stefano Morelli, giornalista legnanese, che è stato presentato ieri...

L’Italia in 50 vetrine: il nuovo libro di Lisa Corva

Sarà in libreria da domani, venerdì 24 settembre, e per un mese anche in edicola, il nuovo libro di Luisa Corva “L'Italia in 50...

Il libro “Respiriamo insieme” arriva anche nel legnanese

Sarà presentato a breve, presumibilmente dal mese di settembre, anche nel territorio del Legnanese, il libro intitolato “Respiriamo insieme”, scritto da Roberto Bombassei. “La nostra...

Ricettazione di beni d’arte: i Carabinieri rendono al Consolato Britannico il libro storico rubato dalla biblioteca di Edimburgo

Il volume “Don John of Austria, vol. 1” di Sir William Stirling-Maxwell, edito a Londra nel 1883, è stato restituito a Catriona Graham, Console Generale...