mercoledì, 29 Giugno 2022

Tra fiamme e un cigno da salvare, giornata “piena” per i Vigili del fuoco del Varesotto

(Immagine di repertorio)

Martedì 29 novembre: una giornata da ricordare (o forse no) per i Vigili del fuoco della provincia di Varese, impegnati con diverse operazioni di soccorso.

Il primo intervento nel Comune di Olgiate Olona (Va) in via Giuseppe Restelli, dove ha preso fuoco un veicolo. Per cause ancora in fase di accertamento, un automezzo per la raccolta della spazzatura è stato interessato da un incendio; i Vigili del fuoco dal distaccamento di Busto-Gallarate sono intervenuti con un’autopompa e un’autobotte, spegnendo il rogo e mettendo in sicurezza il veicolo.

Questa mattina alle 11 nel Comune di Laveno Mombello in via Gorizia, un uomo che stava facendo dei lavori di pulizia all’interno del giardino di un’abitazione è rimasto ustionato. Gli operatori hanno spento le fiamme e collaborato con il personale sanitario per soccorrere la persona.

Alle 14 nel Comune di Sesto Calende in via Coquo, in un appartamento al primo piano di uno stabile si è sviluppato un incendio, una donna è rimasta ustionata e alcuni arredi sono stati distrutti. Un vicino di casa sentendo le urla della donna è intervenuto con un estintore limitando i danni. I Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’abitazione; si sta indagando sulle cause, anche se, dai primi accertamenti sembrerebbe che a causare il rogo sia stata una stufa. La persona è stata soccorsa dal personale sanitario e trasportata con l’elisoccorso.

Un paio d’ore fa nel Comune di Golasecca, sul fiume Ticino, un cigno è rimasto intrappolato alla lenza di un pescatore. Sul posto sono intervenuti gli specialisti del soccorso acquatico con un mezzo natante. Raggiunto l’animale sono riusciti a catturarlo e ad affidarlo alle cure di una guardia venatoria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI