Tornano le Giornate FAI nel fine settimana

Dedicate al rapporto tra cultura e natura, tornano sabato 27 e domenica 28 le Giornate del FAI, il Fondo Ambiente Italiano con una proposta di più di 200 luoghi e 150 località da visitare.

Nei mesi scorsi, a causa del Coronavirus, il FAI aveva annullato l’edizione di primavera delle sue “giornate” riproposte nel prossimo fine settimana. Chi desidera partecipare deve prenotarsi, nel sito www.giornatefai.it, non oltre le 15 di venerdì 26 giugno.

Il FAI, che opera con il sostegno di Regioni e Comuni italiani, entrerà con le sue guide in ville storiche e giardini, riserve naturali, borghi storici, dimore in un passato che ha ancora tanto da raccontare. Ogni visita guidata dal FAI avverrà nel rispetto delle regole anti Covi-19, con l’adozione di tutte le misure di sicurezza.

Tra le mete di sabato e domenica prossimi: al Villaggio Operaio Pirelli a Milano, al Bosco Virgiliano a Mantova, alla Palma di San Pietro nell’Orto Botanico di Padova, alla Riserva naturale del Borsacchio a Roseto degli Abruzzi, al borgo Monesteroli a La Spezia, al Bosco di San Francesco ad Assisi, ai Giardini di Palazzo Moroni a Bergamo per citarne soltanto alcune.

print