Cerca
Close this search box.
domenica, 21 Luglio 2024
domenica, 21 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Tornano i Piccoli Palchi a Legnano: aperte le iscrizioni per la rassegna teatrale dei bambini

Dal 14 gennaio al 25 febbraio torna la rassegna di teatro e musica per bambini e ragazzi nelle scuole di Legnano: dopo lo straordinario successo della prima edizione, torna “Piccoli Palchi”, che prenderà il via il 14 gennaio alle 16 nell’aula magna della scuola Tosi con “Questo… non s’ha da fare”, uno spettacolo divertente, profondo e di grande impatto emotivo, su “I Promessi sposi”, della compagnia Manifatture Teatrali Milanesi. Questo spettacolo, come tutti quelli in cartellone, è già prenotabile attraverso la piattaforma Evenbrite all’indirizzo: https://bit.ly/piccolipalchi o tramite whatsapp al numero 338.7690370.

Quest’anno la rassegna si compone di undici appuntamenti teatrali e musicali, tutti a ingresso gratuito e destinati a bambini e ragazzi di diverse fasce d’età (dai 4 ai 17 anni) che saranno distribuiti fra le scuole Tosi, Bonvesin della Riva, Rodari, Montalcini e la biblioteca civica di via Cavour. Il progetto di cui il Comune di Legnano è capofila, è realizzato nell’ambito dell’iniziativa “Restiamo insieme”, promossa e finanziata da Regione Lombardia.

Il grande successo incontrato dalla prima edizione di Piccoli palchi ci ha convinto a proseguire in una proposta che è stata molto apprezzata tanto dai bambini come dai loro accompagnatori adulti. Musica e teatro giocano un ruolo fondamentale nella formazione e nella crescita di bambini e ragazzi per la loro valenza culturale e di svago di qualità, ma anche perché rappresentano un’occasione per rapportarsi con gli altri e intrecciare nuove relazioni. Si è rivelata vincente l’idea di proporre questa rassegna negli auditorium scolastici al di fuori degli orari di lezione, scelta che è in linea con la nostra volontà di far vivere tutti i quartieri della città con iniziative culturali utilizzando luoghi pubblici per creare occasioni di socialità fra i nostri cittadini”, spiega Ilaria Maffei, assessore alla Comunità inclusiva.

Come si legge in una nota, l’idea della rassegna è implementare il benessere e la coesione della comunità, attraverso spettacoli e laboratori con compagnie teatrali nazionali e locali. Il teatro, la musica, l’arte in generale sono da considerare come una medicina e cura preventiva per la famiglia. Studi dell’OMS hanno infatti evidenziato il legame tra cultura e benessere, confermato dalle ultime ricerche scientifiche nel campo delle neuroscienze, che sottolineano il contributo delle attività artistiche e creative al miglioramento della salute globale.

Il calendario completo di “Piccoli Palchi” si può consultare sul sito comunale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings