sabato, 22 Gennaio 2022

Tornano i parenti in visita agli anziani del Trivulzio a Milano

Dopo più di tre mesi di chiusura totale per il Coronavirus, oggi lunedì 22 giugno, i parenti degli ospiti della casa di riposo Pio Albergo Trivulzio di Milano possono tornare a fare loro visita.

Gli ingressi saranno scaglionati: dieci familiari alla volta, due per ognuna delle cinque strutture milanesi, che fanno capo al Trivulzio: prudenza massima, incontri all’aperto, mascherine e guanti indossati anche dagli anziani.

Un primo passo verso la normalità, che riporterà fiducia e serenità negli anziani, che hanno potuto vedere e sentire i loro parenti, fino ad oggi, soltanto con i tablet e i telefonini, vivendo mesi di autentico isolamento nella struttura loro dedicata, dove si sono registrati maggiori contagi e decessi per il Covid-19.

L’apertura della casa di riposo milanese avverrà in maniera graduale: quella che inizia oggi è soltanto una fase sperimentale di dieci giorni, cui si guarda sperando di aprire in seguito a più incontri, se la curva dell’epidemia in città lo consentirà.

Parenti e anziani saranno sottoposti, prima e dopo le visite, a dei controlli sanitari.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI