giovedì, 23 Maggio 2024

Torna “Short Out” il Festival internazionale dei cortometraggi

Avrà inizio mercoledì 12 luglio a Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, la seconda edizione di “Short Out”, il festival dei cortometraggi. Tutti i giorni, fino a domenica 16, dalle 18.30 proiezioni, incontri, eventi e mostre artistiche, dj set, food & beverage, area market.

Come si legge in una nota, l’ingresso al Festival è gratuito ma per assistere alle proiezioni serali dei cortometraggi,  nel Teatro Naturale, è consigliata la prenotazione dei posti a sedere, limitati a 198. Se i biglietti sono esauriti sarà possibile registrarsi in lista d’attesa: tutte le informazioni sulla pagina dei Biglietti, nel sito del festival dove è possibile consultare il programma completo della rassegna.

Tra le novità dell’edizione 2023, venerdì 14 il festival ospiterà Silvio Soldini, regista di numerosi film tra i quali Pane e Tulipani (2000, vincitore ai David di Donatello, Nastri D’Argento e Ciak D’Oro), Giorni e nuvole (2007), Il colore nascosto delle cose (2017) e di altrettanti documentari. Un incontro per parlare del cinema con lui, alle 21, cui seguirà la proiezione del suo ultimo film, realizzato con la collaborazione di Cristiana Mainardi e uscito a maggio 2023: “Un altro domani”.

In caso di pioggia le proiezioni dei cortometraggi si svolgeranno all’interno dell’Auditorium della Biblioteca L’Ariston Lainate Urban Center.

Tutti i giorni, nel Cortile Nobile di Villa Litta sarà possibile consultare una biblioteca tematica con dvd e libri: dal cinema all’arte, dalla letteratura al cambiamento climatico (tema portante della mostra artistica 2023). Un’area in cui sarà possibile effettuare prestiti, iscriversi alle biblioteche del CSBNO e scoprire tutti i servizi attivi sul territorio. Sempre nel Cortile sarà allestita un’area relax con a disposizione delle sdraio dove poter ascoltare musica. 

Negli spazi del Cortile Nobile saranno esposte anche le opere selezionate di Sketch Out, il contest sul tema del margine organizzato per realizzare il manifesto della seconda edizione del Festival. Durante tutti i giorni del Festival ci saranno anche due stand di illustrazioni: Minimal Incipit e TINALS (This is not a love song).

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI