mercoledì, 22 Maggio 2024

Torna l’Azalea della Ricerca di Fondazione AIRC

In occasione della Festa della Mamma 2024, l’Azalea della Ricerca di Fondazione AIRC torna a colorare tantissime piazze in tutta Italia, per sostenere i ricercatori impegnati a trovare diagnosi sempre più precoci e terapie più efficaci per i tumori che colpiscono le donne.

Dal 1984, anno della prima edizione, l’Azalea della Ricerca è un momento di grande partecipazione collettiva e il suo successo è dovuto alla generosità dei cittadini italiani e alla disponibilità degli oltre 20.000 volontari che permettono una distribuzione capillare delle piante su tutto il territorio nazionale.

Come si legge in una nota, l’Azalea quest’anno festeggia il suo 40esimo compleanno ricordando che il futuro della ricerca è nelle mani di tutti. Proprio da quarant’anni, infatti, l’Azalea della Ricerca di Fondazione AIRC, il fiore simbolo della Festa della Mamma, è un’alleata della ricerca sui tumori che colpiscono le donne. Oggi 2 donne su 3 in Italia sono vive dopo 5 anni da una diagnosi di cancro. Con una raccolta totale di circa 300 milioni di euro, l’Azalea di Fondazione AIRC ha contribuito in quattro decenni al miglioramento della qualità di vita e della sopravvivenza delle donne, attraverso diagnosi sempre più precoci, approcci chirurgici meno invasivi e terapie più precise e mirate, più efficaci e meglio tollerate.

Oggi, domenica 12 maggio i nostri volontari ti aspettano dunque in piazza per distribuire oltre 600 mila piantine di azalea a fronte di una donazione minima di 18 euro. Puoi ordinare l’Azalea della Ricerca anche su amazon.it con una donazione minima di 22 euro, inclusi i costi di spedizione. Il tuo sostegno contribuirà al finanziamento di circa 6.000 ricercatori per rendere il cancro sempre più curabile”, come spiegato da AIRC.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI