lunedì, 6 Febbraio 2023

Torna il caldo africano: attesi nuovi picchi ma anche nubifragi

(Foto di Engin Akyurt - Pixabay)

Torneranno a farsi sentire da domani, lunedì 5 settembre, gli effetti del nuovo anti-ciclone sub-sahariano in arrivo sul bacino del Mediterraneo, ed anche in Italia.

Come annunciano i meteorologi in queste ore, arriverà a breve una nuova ondata di aria calda, direttamente dai deserti del Marocco e dell’Algeria, che sarà responsabile del ritorno delle temperature attorno ai 35 gradi, al Centro-Sud, in Sardegna e in Sicilia, con picchi anche di 40 gradi.

Diversa la situazione al Nord, dove al bel tempo garantito per domani si sovrapporrà l’arrivo di aria fresca dal Nord Atlantico, e tra mercoledì 7 e giovedì 8 settembre sarà possibile il formarsi di perturbazioni che porteranno temporali. In Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige sono attese precipitazioni anche di forte entità, con il rischio di nubifragi e alluvioni, dati dall’incontro delle masse di aria fredda con quella calda.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI