Cerca
Close this search box.
sabato, 13 Luglio 2024
sabato, 13 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Terza giornata di allerta rossa in Sicilia: il ciclone non vuole mollare la presa

(Foto ANSA)

Il ciclone che sta interessando la Sicilia orientale e parte della Calabria, da giorni, non sembra mollare la presa: piogge incessanti e vento forte stanno flagellando una vasta area, di fatto nel pieno di una perturbazione dai caratteri eccezionali.

E nelle scorse ore è stato ritrovato il corpo senza vita dell’uomo di 67 anni travolto da un’ondata di fango a Scordia, centro della Piana di Catania, colpito da un nubifragio. L’uomo è stato ritrovato in un agrumeto, lontano dal punto in cui all’arrivo del fango si trovava insieme alla moglie, una donna di 61 anni, della quale non si hanno tracce.

Oggi martedì 26 ottobre, è la terza giornata di allerta rossa in Sicilia, che è colpita da un ciclone. Come spiegato dagli esperti in queste ore, il fenomeno non appartiene propriamente ai cosiddetti “uragani del Mediterraneo”, ma desta particolare apprensione perché non si sta esaurendo in fretta.

Gli uragani e i cicloni derivano dalla sempre maggiore concentrazione di CO2 nell’aria che provoca il surriscaldamento della Terra. Al lavoro per prevenire disastri c’è anche una nuova agenzia, la Italmeteo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings