giovedì, 20 Gennaio 2022

Terrore su un tram a Milano: il conducente sequestra i passeggeri

Momenti di grande apprensione ieri sera, sabato 12 dicembre, attorno alle 21 a Milano, dove un tramviere dell’ATM, l’Azienda Trasporti milanese dopo aver discusso con alcuni passeggeri, ha dato in escandescenze, non effettuando più fermate e minacciando di morte tutti coloro che si trovavano sul mezzo.

I circa venti passeggeri a bordo del tram della linea 15, partito dalla fermata Duomo in direzione Rozzano, hanno chiamato i Carabinieri che sono giunti in loro soccorso, riuscendo a bloccare il tram, che non stava facendo più fermate lungo il tragitto. Il tramviere, stando al racconto dei testimoni, si è lanciato a folle corsa sui binari, non rispettando nemmeno un semaforo rosso: istanti terribili, durante i quali l’uomo urlava frasi senza senso.

Il tramviere è stato sospeso dal servizio, e ATM ha avviato un’indagine per comprendere le ragioni del suo comportamento.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI