domenica, 19 Maggio 2024

Terrore in stazione Centrale a Milano: una donna aggredita e violentata in un ascensore

La stazione Centrale di Milano (Foto da web)

E’ successo questa mattina, venerdì 28 aprile, alle prime luci, alla stazione Centrale di Milano: una donna di 35 anni è stata aggredita e violentata all’interno di uno degli ascensori.

Con lei nell’abitacolo dell’impianto è entrato un uomo, un cittadino marocchino di 27 anni, che avrebbe abusato di lei per alcuni lunghissimi minuti.

La donna stava raggiungendo il binario per prendere il treno diretto a Parigi, quando il giovane l’avrebbe bloccata ed aggredita, come risulta da alcuni filmati delle telecamere di sorveglianza. Le stesse che hanno permesso di rintracciarlo ed arrestarlo, da parte degli agenti della Polizia Ferroviaria. Si tratta di un uomo senza fissa dimora, trovato subito dopo lo stupro in zona, privo di documenti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI