Tenta il suicidio con la soda caustica: salvato da un poliziotto a Gallarate

Attimi di apprensione questa mattina, lunedì 22 giugno a Gallarate, dove un uomo ha tentato di ingerire della soda caustica, altamente corrosiva, ma è stato bloccato dalla prontezza di un agente della Polizia di Stato.

Allertati dal 118 che hanno ricevuto la telefonata di un uomo disperato, che aveva minacciato di togliersi la vita con della soda caustica, disciolta in una bottiglietta di acqua, gli agenti del Commissariato cittadino con due pattuglie lo hanno cercato e raggiunto in via Milano.

I poliziotti sono arrivati dove si trovava il giovane, in preda ad una profonda crisi, e con un gesto repentino gli hanno tolto dalle mani la bottiglietta, che conteneva il liquido letale. L’uomo è stato bloccato dai poliziotti quindi affidato alle cure dei sanitari che l’hanno accompagnato in ospedale, dove è stato ricoverato nel reparto psichiatrico.

print