Tempo di vacanze: attenzione ai diritti dei turisti

(Foto C. Proverbio)

Settimane di partenze, queste, per le mete di vacanze estive, viaggi tipici di stagione cui si dovrebbe essere preparati anche nel caso in cui dovessero sorgere delle difficoltà.

Alcune associazioni dalla parte dei consumatori e, in questo caso, anche di chi viaggia, stanno fornendo indicazioni utili per non incorrere in disguidi, problematiche varie di viaggio e soggiorno, se non in truffe, cui farne le spese.

Per conoscere i propri diritti, chi decide di partire per le vacanze dovrebbe consultare la Carta dei diritti del turista, realizzata dal Dipartimento del turismo in sette lingue, e il Codice del consumo, emanato dal Ministero dello Sviluppo economico, che suggeriscono quali soluzioni adottare nel caso di controversie lontani da casa.

Imprevisti possono presentarsi al momento della partenza, all’arrivo nei luoghi di vacanza, nei contatti con i tour operator, negli aeroporti e negli alberghi a destinazione: meglio conoscere, secondo gli esperti, come agire e come chiedere il risarcimento per gli eventuali danni subiti.

print