CASBENO – Riesumato il corpo di Lidia Macchi: si spera in tracce di DNA dell’assassino

Sono stati riesumati, dopo 29 anni, i poveri resti della studentessa Lidia Macchi, uccisa brutalmente a Cittiglio in una fredda notte di gennaio del 1987. La speranza degli investigatori e’ quella di trovare tracce del DNA dell’assassino, da confrontare con quelle di Stefano Binda che e’ l’unico indiziato dell’omicidio (leggi l’articolo precedente). Le operazioni si […]

VARESE – Verra’ riesumato il corpo di Lidia Macchi

Le supposizioni dell’avvocato della famiglia di Lidia Macchi diventano ora realta’: come riportato dall’ANSA Lombardia, infatti, la Procura Generale di Milano è pronta a disporre la riesumazione della salma della studentessa uccisa e trovata cadavere in un bosco di Cittiglio 29 anni fa, per andare a ricercare eventuali tracce di Dna da comparare con il […]