Gli insulti via social diventano diffamazione aggravata

Tempi duri per chi usa il web per offendere: gli insulti diffusi via social possono essere perseguiti quali atti di diffamazione aggravata, e i loro autori rischiano fino a tre anni di reclusione, oltre al risarcimento del danno morale alla persona offesa. Lo dice l’articolo 595, comma 3, del Codice Penale: è reato di diffamazione […]

Più di 1 milione le persone controllate: 43mila denunciate per aver violato le restrizioni

Sono ancora tanti, anzi troppi, i cittadini trovati in questi giorni fuori casa senza un valido motivo. Stando ai dati forniti oggi, mercoledì 18 marzo, dal Viminale, nella prima settimana di controlli effettuati dalle Forze dell’ordine su tutto il territorio nazionale, con l’entrata in vigore dei provvedimenti anti diffusione Covid-19, sono state controllate più di […]