mercoledì, 28 Febbraio 2024

Tafferugli a San Siro dopo la partita Inter-Juventus: due giovani arrestati e una cinquantina denunciati

(Foto da web - Sansiro.net)

E’ successo ieri sera, domenica 4 febbraio, dopo la partita di calcio Inter-Juventus, che si è svolta a Milano allo stadio San Siro: nonostante la presenza delle Forze dell’ordine, è scoppiato uno scontro tra le avverse tifoserie, poco fuori lo stadio, con il lancio di bottiglie.

Cinquanta i tifosi ultras neroazzurri coinvolti, tutti raggiunti da Daspo: un 22enne e un 24enne, i più esagitati, sono finiti in manette, mentre altre quarantotto persone sono state denunciate per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, oltre che per danneggiamento aggravato. Prima della partita era stato disposto un Daspo ad un tifoso juventino.

Oltre alle bottiglie sono state lanciate bombe carta, che hanno colpito anche una vettura della Polizia. Alcuni tifosi hanno tirato il freno di emergenza in metropolitana, lungo la linea M5.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI