mercoledì, 29 Maggio 2024

Svolta del grano: Ucraina e Russia firmano un accordo

(Foto da web)

Firme separate, ma pur sempre firme, quelle apposte da Kiev e da Mosca ad un accordo con l’ONU per consegnare il grano, ed altri cereali, ai mercati internazionali. Mediatore la Turchia.

Non più blocco delle derrate: i due Paesi in guerra hanno garantito corridoi sicuri da Odessa e da altri due porti ucraini, quello di Pivdennyi e quello di Chornomorsk, per far viaggiare il grano verso i mercati globali.

Si tratta della prima vera intesa tra Kiev e Mosca dall’inizio della guerra il 24 febbraio scorso.

Al momento si stima che circa 25 milioni di tonnellate di grano siano ferme nei porti ucraini, da qui la crisi alimentare a livello mondiale. L’accordo fa ben sperare gli osservatori internazionali del conflitto, a proposito di altre possibili concessioni.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings