Stop ai bollettini medici sulle condizioni di Alex Zanardi. Il campione è stabile ma grave

La decisione è stata presa nelle ultime ore dai medici che lo stanno curando all’ospedale di Siena, dove è ricoverato dalla scorsa settimana: non saranno più diffusi altri bollettini medici sulle condizioni di salute di Alex Zanardi, fino a quando non ci saranno variazioni importanti nel suo quadro clinico.

Il campione paralimpico, ex pilota di Formula 1, rimasto ferito nell’incidente in Toscana di giovedì 19 giugno, mentre stava partecipando ad una staffetta con la sua handbike ed altri cinquanta atleti, stando all’ultimo bollettino ufficiale è stabile dopo l’intervento chirurgico eseguito alla testa, mentre il suo quadro neurologico sarebbe piuttosto compromesso. Zanardi al momento è in coma farmacologico.

Numerosissimi i messaggi di vicinanza e di incoraggiamento al campione e alla sua famiglia. Anche Papa Francesco ha scritto una lettera per lui.

print