24.3 C
Comune di Legnano
mercoledì 5 Agosto 2020

Stop agli ingressi in Italia da 13 Paesi a rischio Covid-19: imperativo tutelare i sacrifici degli italiani

Ti potrebbe interessare

Arriva il cabaret all’Estate Sforzesca di Milano

E’ atteso per domenica 9 agosto alle 21.30 uno spettacolo di cabaret nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano, dove...

In arrivo un bonus per chi paga con carte o bancomat

Potrebbe essere pronto nei prossimi giorni il bonus previsto dal Governo per incentivare la ripartenza di alcune attività commerciali.

Un nuovo bando per il commercio nel Medio Olona

Il Distretto del Commercio Medio Olona, di cui fanno parte i Comuni di Castellanza, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Marnate, Olgiate...

Furto ai Ronchi di Gallarate in casa di un’anziana uscita con la badante

E’ successo ieri, martedì 4 agosto, ai Ronchi di Gallarate: approfittando della passeggiata fuori casa di un’anziana, accompagnata dalla sua badante, ignoti...

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato nelle scorse ore un’ordinanza che vieta l’accesso in Italia a cittadini provenienti da tredici Paesi a rischio, là dove i contagi di Coronavirus sono tanti e, a quanto pare, senza controllo, soprattutto per quanto riguarda la mobilità e gli spostamenti.

Più precisamente, è vietato da ieri, giovedì 9 luglio, l’arrivo in Italia per tutti coloro che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana

“Nel mondo la pandemia è nella sua fase più acuta. Non possiamo vanificare i sacrifici fatti dagli italiani in questi mesi. Una scelta di massima prudenza“, ha detto Speranza. 

E per garantire un adeguato livello di protezione sanitaria, per minimizzare anche i rischi dei cosiddetti “contagi di ritorno”, sono stati sospesi anche i voli diretti e indiretti, da e per i Paesi indicati nell’ordinanza, che sarà in vigore almeno fino al 14 luglio.

D’accordo anche il premier Giuseppe Conte, che ha sottolineato come è stato predisposto un particolare sistema di controllo, sul contenimento dei contagi, tra le regioni italiane, tanto che “Non possiamo permettere che dai Paesi stranieri arrivino persone positive e non monitorate”.

Articoli correlati

Legnano frena la movida fino al 30 settembre

E’ stata prorogata nelle scorse ore dal commissario straordinario, Cristiana Cirelli, del Comune di Legnano, l’ordinanza che vieta fino al 30 settembre...

Via libera agli sport “di contatto” in Lombardia

Una nuova ordinanza diffusa ieri, venerdì 10 luglio, da Regione Lombardia, stabilisce che da oggi, sabato 11, possono riprendere gli sport di...

Un’ordinanza conferma la chiusura di cartolerie e librerie in Lombardia fino al 3 maggio

Dopo il DPCM di ieri, venerdì 10 aprile, da Regione Lombardia arriva un’ordinanza che conferma le restrizioni del Governo stabilite fino al...

Mascherine obbligatorie per uscire di casa: nuove restrizioni in Lombardia

E’ stato stabilito con una nuova ordinanza regionale: da oggi, domenica 5 aprile, è obbligatorio uscire di casa indossando la mascherina protettiva,...

Un video di incoraggiamento dagli Scout Avventisti

Il gruppo AISA, l’Associazione Italiana Scout Avventista della Chiesa di Legnano ha creato un video di incoraggiamento, rivolto a tutti coloro che...