5.1 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

STELLE FILANTI DI CARNEVALE

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

INGREDIENTI:

– 400 g di farina bianca 00;
– 2 uova intere;
– 1 tuorlo d’uovo;
– 40 g di burro fuso;
– 80 g di zucchero semolato;
– 1 bustina di vanillina;
– scorza di 1 limone;
– latte q.b.;
– 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva;
– 1 pizzico di sale;
– 4 diversi coloranti alimentari;
– olio di arachide;
– zucchero a velo.

PREPARAZIONE:

Formare anzitutto la fontana con la farina su una spianatoia da cucina ed unirvi uno alla volta, tutti gli altri ingredienti; impastare quindi fino ad ottenere un impasto liscio ed uniforme, abbastanza morbido, aggiungendo nel caso, a tal fine, un goccio di latte; formare una palla e lasciar riposare l’impasto in luogo fresco ed asciutto, coperto da un canovaccio da cucina, per circa mezz’ora; trascorso il tempo di posa, dividere la pasta in 4 parti ed aggiungete a ciascuna, alcune gocce di colorante alimentare diverso; lavorare quindi una dose di pasta alla volte, lasciando coperti con il canovaccio gli impasti restanti, per evitare che si asciughino; stendere quindi delle sfoglie sottili, aiutandosi con il mattarello e tagliare la pasta a lunghe strisce, arrotolandole infine su dei cilindri di acciaio, cercando di fissare entrambe le estremità per evitare che si srotolino; porre quindi in una padella bassa e larga, abbondante olio per friggere e farlo debitamente scaldare; una volta raggiunta la temperatura dell’olio, cuocere quindi una alla volta le stelle filanti, facendole dorare per alcuni istanti, quindi scolarle e disporle su carta assorbente da cucina; lasciar quindi raffreddare le stelle filanti e sfilarle delicatamente dal cilindro di acciaio; spolverizzarle infine completamente con lo zucchero a velo.

(Fonte immagine – newsdalweb.net)
FONTE: mammaoggi.it

Articoli correlati