19.5 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

STELLE FILANTI DI CARNEVALE

Ti potrebbe interessare

Raccoglievano denaro per beneficenza ma erano due truffatori

Erano certi di farla franca, due falsi addetti di un’organizzazione benefica, e invece sono stati smascherati dalla Polizia di Stato di Gallarate, nelle scorse...

Parabiago aderisce alla settimana della sicurezza stradale

"La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti, perché tutti siamo fruitori della strada: dal pedone all'automobilista". Con queste parole il sindaco di Parabiago,...

Provaccia 2021 a Legnano: vince la contrada Sant’Ambrogio

La contrada Sant’Ambrogio ha vinto ieri sera, venerdì 17 settembre, la “Provaccia”, vale a dire il Memorial Favari 2021, lasciandosi alle spalle San Domenico,...

Il Governo è al lavoro per scongiurare il “caro-bollette”

I dettagli delle misure che potrebbero diventare un decreto nei prossimi giorni sono ancora in fase di elaborazione, ma il Governo è al lavoro...

INGREDIENTI:

– 400 g di farina bianca 00;
– 2 uova intere;
– 1 tuorlo d’uovo;
– 40 g di burro fuso;
– 80 g di zucchero semolato;
– 1 bustina di vanillina;
– scorza di 1 limone;
– latte q.b.;
– 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva;
– 1 pizzico di sale;
– 4 diversi coloranti alimentari;
– olio di arachide;
– zucchero a velo.

PREPARAZIONE:

Formare anzitutto la fontana con la farina su una spianatoia da cucina ed unirvi uno alla volta, tutti gli altri ingredienti; impastare quindi fino ad ottenere un impasto liscio ed uniforme, abbastanza morbido, aggiungendo nel caso, a tal fine, un goccio di latte; formare una palla e lasciar riposare l’impasto in luogo fresco ed asciutto, coperto da un canovaccio da cucina, per circa mezz’ora; trascorso il tempo di posa, dividere la pasta in 4 parti ed aggiungete a ciascuna, alcune gocce di colorante alimentare diverso; lavorare quindi una dose di pasta alla volte, lasciando coperti con il canovaccio gli impasti restanti, per evitare che si asciughino; stendere quindi delle sfoglie sottili, aiutandosi con il mattarello e tagliare la pasta a lunghe strisce, arrotolandole infine su dei cilindri di acciaio, cercando di fissare entrambe le estremità per evitare che si srotolino; porre quindi in una padella bassa e larga, abbondante olio per friggere e farlo debitamente scaldare; una volta raggiunta la temperatura dell’olio, cuocere quindi una alla volta le stelle filanti, facendole dorare per alcuni istanti, quindi scolarle e disporle su carta assorbente da cucina; lasciar quindi raffreddare le stelle filanti e sfilarle delicatamente dal cilindro di acciaio; spolverizzarle infine completamente con lo zucchero a velo.

(Fonte immagine – newsdalweb.net)
FONTE: mammaoggi.it

Articoli correlati