Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Stato di emergenza: martedì la decisione sulla possibile proroga

(Foto da web - Twitter)

Approderà in Parlamento martedì prossimo, 14 luglio, la discussione sulla possibile proroga dello stato di emergenza, in Italia, in vigore da marzo scorso, dopo l’esplosione dell’epidemia da Coronavirus.

Il Governo ipotizza il prolungamento dell’emergenza fino alla fine dell’anno, e il confronto arriverà ad una votazione finale, cui si sa già che le forze all’opposizione, come la Lega, voteranno contro.

Emergenza in che senso, per il Paese? Si tratta, come è stato spiegato da alcuni ministri, di una questione tecnica: con il permanere dello stato di emergenza, eventuali interventi sono possibili in tempi stretti, senza dover osservare le consuete procedure.

Per fare un esempio, in numerosi casi, nella necessità data da un ritorno dei contagi, si possono attuare progetti saltando i normali appalti, o lunghi passaggi burocratici.

Chi sostiene l’importanza della proroga dello stato di emergenza, è a favore di una linea di condotta prudenziale, che si basa sul fatto, inequivocabile, che il Covid-19 è ancora in circolazione e che si potrebbero verificare nuove ondate di contagi.

Il voto previsto martedì dovrebbe arrivare al termine della relazione del ministro della Salute, Roberto Speranza, sul nuovo DPCM.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings