2.9 C
Comune di Legnano
mercoledì 25 Novembre 2020

Stasera la consegna dei “Nastri d’Argento” 74^ edizione

Ti potrebbe interessare

Esce il libro di Roberto Bolle: con lui danzano anche le parole

Si intitola “Parole che danzano”, e non poteva essere diversamente, quando l’autore è il più grande ballerino italiano, étoile del Teatro alla...

Il municipio si illumina di rosso a Canegrate contro la violenza sulle donne

Dalla mezzanotte di oggi, quando sarà il 25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune sarà illuminato...

Riparte la raccolta di contributi della Fondazione degli Ospedali

Sebbene non si sia mai del tutto fermata, dalla scorsa primavera, avviata nelle settimane del primo lockdown, prosegue e torna ad essere...

Sciopero dei mezzi pubblici domani mercoledì 25 novembre a Milano

Sono state confermate da ATM, l’Azienda Trasporti milanese, quattro ore di sciopero per domani, mercoledì 25 novembre, dalle 18 alle 22, che...

Si svolgerà questa sera al Museo Maxxi di Roma (a differenza delle precedenti edizioni, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia di Coronavirus la cerimonia non si terrà al Teatro Antico di Taormina) e in diretta televisiva su Rai Movie, la 74a edizione dei “Nastri d’Argento”, il più antico premio cinematografico italiano, assegnato dal 1946 dal sindacato nazionale dei Giornalisti Cinematografici italiani, dedicato proprio nel giorno della sua scomparsa ad Ennio Morricone.

Il Premio per il Film a “Favolacce” di Damiano e Fabio D’Innocenzo (già premiato al Festival di Berlino per la sceneggiatura) con Elio Germano e Barbara Chichiarelli, mentre il Premio per la Regia andrà a Matteo Garrone per il film “Pinocchio”, con Roberto Benigni nel ruolo di Geppetto che si aggiudica il titolo di Miglior attore non protagonista.

I premi per la scenografia, il montaggio, il sonoro e i costumi hanno raggiunto un ex aequo tra Pinocchio e Favolacce per un totale di sei Nastri d’argento al film di Garrone, contro i cinque del film dei fratelli D’Innocenzo.

In diretta dal Museo Maxxi, durante la manifestazione condotta da Anna Ferzetti trasmessa su Rai Movie dalle 21.10, saranno premiati in loco anche “Figli” di Giuseppe Bonito che riceverà i nastri per la Miglior Commedia, interpretato da Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi premiati rispettivamente come Miglior attore e attrice di commedia.

Tre premi anche per “La dea fortuna”, di Ferzan Ozpetek con Jasmine Trinca che sia aggiudica il titolo di Miglior attrice protagonista, per la colonna sonora e la miglior canzone originale “Che vita meravigliosa” che premia Antonio Diodato.

Il premio come Miglior attore protagonista per il film “Hammamet” va a Pierfrancesco Favino, che festeggia un anno davvero fortunato e importante, e per la Miglior attrice non protagonista il premio va a Valeria Golino per ben due film: “Ritratto di una giovane in fiamme” e “5 è il numero perfetto”. A Tony Servillo il “Nastro d’Argento” 2020 alla carriera.

Silvia Ramilli

Articoli correlati

Il Comune non dimentica le eccellenze sportive

Si svolgerà anche quest’anno a Canegrate la ormai tradizionale premiazione degli atleti e delle società sportive cittadine. Anche per...