giovedì, 13 Giugno 2024

Stadio di San Siro: a confronto quello nuovo con le ristrutturazioni del vecchio

(Foto da web - Sansiro.net)

Si è svolto ieri, lunedì 3 ottobre, a Milano il secondo momento di incontro pubblico per confrontare, tra loro, il progetto di rifacimento totale dello stadio di San Siro, con la sua ristrutturazione, almeno parziale.
Sul tavolo del dibattito le due soluzioni: quella delle società calcistiche FC Inter e AC Milan, che puntano a realizzare un nuovo Meazza, e i professionisti preposti, architetti ed ingegneri, che invece parlano di rinnovare la struttura già esistente. Scelta non facile, per Milano, a quanto pare in entrambi i casi.

Quando nel dibattito sono intervenuti i cittadini del quartiere di San Siro, in particolare coloro che abitano nelle case di via Tesio, è stata criticata la posizione del nuovo stadio che sarebbe troppo vicino alle loro abitazioni. Quindi si è discusso della capienza del nuovo impianto.

Nulla ancora è stato deciso. Domani, mercoledì 5 ottobre, si terrà al Politecnico di Milano il primo di cinque incontri di approfondimento, mentre giovedì 13 ottobre si svolgerà il terzo incontro pubblico.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings