giovedì, 8 Dicembre 2022

Sparatoria a Cerro Maggiore: a terra un uomo di 30 anni nella zona dello spaccio

(Immagine di repertorio)

E’ successo questa mattina, martedì 7 giugno, la confine tra Cerro Maggiore e Uboldo, due Comuni dell’Alto Milanese-Basso Varesotto: un uomo di 30 anni è stato trovato in fin di vita sul ciglio della strada che collega le due località, ferito da un colpo di arma da fuoco.

A dare l’allarme un passante che ha chiamato i soccorsi: sul posto è arrivata un’ambulanza della Croce Rossa di Legnano che ha portato il ferito all’ospedale di Varese. Si tratta di un cittadino marocchino, che è stato ferito ad un polpaccio.
Sul posto anche i Carabinieri cui spetta il compito di fare chiarezza sull’accaduto. Le indagini sembra si stiano già indirizzando verso lo spaccio di sostanze stupefacenti, cui potrebbe essere coinvolto l’uomo, trovato ferito forse non a caso nella zona dei boschi dello spaccio, e dove sono già avvenuti in passato dei delitti, legati all’ambiente della droga.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI