venerdì, 21 Gennaio 2022

Sotto sequestro l’area del Sarca dove è morto Andrea: prosegue l’inchiesta per omicidio colposo

E’ stata posta sotto sequestro l’area del Centro commerciale “Sarca” di Sesto San Giovanni, dove sabato scorso ha perso la vita Andrea Barone, un ragazzo di 15 anni  precipitato per più di venti metri all’interno di un condotto dell’aerazione.

Nei giorni scorsi è stata avviata un’indagine per omicidio colposo, che si avvarrà di nuove verifiche nell’area del tetto della struttura, dove l’adolescente è caduto.

La Procura di Monza ha disposto il sequestro della porzione di copertura, quella esposta lungo un lato interno del Centro, in via Biagi, dove Andrea e i suoi amici sono passati senza accorgersi della bocca del condotto.

Necessario comprendere la dinamica del tragico incidente, per stabilirne anche le responsabilità.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI