Cerca
Close this search box.
sabato, 13 Luglio 2024
sabato, 13 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Sostanze dopanti vendute nelle palestre del Nord: è in corso una vasta indagine dei Carabinieri

(Foto di Mikepesh - Pixabay)

Tutto ha avuto inizio con il decesso sospetto di un kickboxer, di 51 anni, avvenuta a maggio scorso in una palestra di Vigevano, nel Pavese, poco prima di iniziare la sua consueta sessione di allenamento. Inutili i soccorsi per l’atleta, morto poco dopo all’ospedale di Rozzano.
I Carabinieri non hanno perso tempo ma avviato un’indagine, che nelle scorse ore ha portato al ritrovamento di quasi 4mila compresse, un centinaio di fiale contenenti sostanze anabilizzanti e dopanti, vendute sotto banco a chi frequenta palestre.

I militari hanno denunciato due persone, rispettivamente di 34 e 35 anni, ritenute responsabili del mercato illegale di tali sostanze.

Le indagini dei Carabinieri, insieme ai Nas di Cremona, si sono svolte compiendo delle perquisizioni in provincia di Pavia, Milano e Massa Carrara. Trovati con gli anabolizzanti anche 780 euro in contanti.

Resta tuttavia da stabilire se sussiste effettivamente un collegamento tra la morte del kickboxer e le sostanze illegali.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings