Cerca
Close this search box.
lunedì, 24 Giugno 2024
lunedì, 24 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Sospetto caso di vaiolo delle scimmie a Monza: massima allerta da Regione Lombardia

(Foto da RAI 1)

Si trova ricoverata all’ospedale di Monza una persona che potrebbe aver contratto il virus del vaiolo delle scimmie. Il caso sospetto, che sarebbe il primo in Lombardia, è sotto stretto controllo, mentre proseguono accertamenti clinici più approfonditi. Più precisamente, i primi esami avrebbero dato esito negativo al “monkeypox”, eseguiti all’ospedale Sacco di Milano e al San Matteo di Pavia, ma servono ulteriori test, richiesti dalla direzione regionale del Welfare.

Tutta l’Europa è in allarme per un totale di circa settanta casi riconosciuti al momento, in Svezia, Beglio, Olanda, Francia, Germania, Austria, Spagna e Portogallo. Quattro i casi confermati in Italia: soggetti ricoverati in isolamento, in buone condizioni di salute, allo Spallanzani di Roma e ad Arezzo.

L’ECDC, il Centro di controllo della diffusione delle malattie in UE, ha spiegato che i tratta di una forma lieve di vaiolo, che per l’OMS, l’Organizzazione mondiale della Sanità, è facilmente arginabile.

Oggi, martedì 25 maggio, si terrà un vertice della Commissione europea, per discutere sulla situazione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings