domenica, 25 Settembre 2022

SOFFICINI FATTI IN CASA

Piacciono tanto ai bambini e il loro successo in tavola non accenna a diminuire, nonostante siano usciti sul mercato nell’ormai lontano 1975. Abbiamo trovato su agrodolce.it la ricetta per fare i mitici Sofficini in casa! Ecco come:

INGREDIENTI (x 4 persone):

– Latte intero 180 ml
– Acqua 180 ml
– Burro 30 g
– Farina 300 g
– Besciamella 200 g
– Provola fresca 200 g
– Prosciutto cotto a dadini 200 g
– 2 Uova
– Pangrattato 200 g
– Olio di semi per friggere
– sale q.b.

PREPARAZIONE:

Prendete un pentolino e versatevi il latte intero, l’acqua, un pizzico di sale e il burro. Fate amalgamare a fuoco dolce e unite a pioggia la farina. Mescolate con una spatola fino a ottenere un composto solido e omogeneo. Disponetelo poi su un piano di legno, impastate aiutandovi con un tarocco in plastica e lavorate poi con i palmi delle mani: dovete creare una sfera liscia e uniforme. Copritela con un foglio di pellicola per alimenti e fate raffreddare per un’ora circa.
Prendete una ciotola capiente e mescolatevi insieme la besciamella, la provola fresca tagliata a cubetti, il prosciutto cotto a dadini, poi togliete dalla pellicola la sfera di pasta e dividetela in due parti. Prendetene una e, dopo aver spolverizzato la pallottola ed il piano di lavoro con poca farina, riducetela ad una sfoglia sottile con un mattarello. Prendete un coppa pasta piccolo o una ciotola dai bordi taglienti e pressate sulla pasta, ricavando dei dischi.
Farciteli mettendo una noce di composto al centro e poi chiudeteli realizzando la classica forma a mezzaluna dei Sofficini. Sigillate le estremità schiacciandole con i rebbi di una forchetta.
Prendete una ciotola, rompete le uova, sbattetele bene e immergeteci i vostri sofficini, poi ripassateli nel pangrattato per ottenere una panatura croccante.
In una padella antiaderente, portate a temperatura abbondante olio di semi e friggetevi pochi sofficini per volta per qualche minuto, finchè non sono ben dorati, poi scolateli e poggiateli su un foglio di carta da cucina, per assorbire l’olio in eccesso. Serviteli caldi.
VARIANTE:
Provate a realizzare i sofficini anche nella versione pizzaiola, con pomodoro, origano e mozzarella, oppure mescolate il formaggio con delle verdure che avrete già sbollentato (zucchine, spinaci, melanzane…) o con dei funghi trifolati. Buon appetito!

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI