lunedì, 26 Febbraio 2024

Sindaci dell’Olona a confronto: con gli ambientalisti per il controllo delle acque del fiume

Schiuma nell'Olona a Legnano (Foto di S. Quaglia)

Si è tenuto nei giorni scorsi a Legnano, a Palazzo Malinverni, l’incontro fra i “Sindaci dell’Olona” e le associazioni ambientaliste locali sul tema della tutela delle acque del fiume.

All’incontro erano presenti rappresentanti de “Gli Amici dell’Olona”, Legambiente Valle Olona, Legambiente BustoVerde e WWF Insubria. I sindaci hanno riferito dell’incontro avuto in settimana con i direttori di ARPA Lombardia Milano – Monza Brianza e Como – Varese, i loro tecnici del servizio Monitoraggi e il Consorzio Fiume Olona, finalizzato a stringere una collaborazione per la tutela delle acque del fiume.

Come spiegato in una nota, durante l’incontro è emersa la volontà di trovare gli strumenti migliori per la tutela del fiume, e per raggiungere questo obiettivo si sta progettando la costruzione di una rete diffusa che sia in grado di attivare gli interventi delle autorità competenti.
Nell’intendimento dei Comuni un ruolo fondamentale nel monitoraggio e nell’individuazione di eventuali fonti di inquinamento sarà giocato dal Consorzio Fiume Olona, ente che, per sua natura, presidia da sempre il corso del fiume e ne ha una profonda conoscenza.

Per tutti i soggetti che faranno parte di questa rete sarà necessaria la conoscenza dei propri ruoli e delle modalità con cui attivare la catena di intervento in caso di emergenza attraverso un’attività formativa e informativa. Nell’incontro è stata sottolineata l’importanza della tempestività della segnalazione ai fini dell’efficacia del lavoro di indagine”.

La prossima fase del percorso, cominciato lo scorso ottobre, anche grazie all’interrogazione del consigliere comunale di Legnano Franco Brumana, proseguirà con un confronto con CAP e Alfa, i gestori dei depuratori che si trovano lungo il corso del fiume.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI