13 C
Comune di Legnano
giovedì 21 Ottobre 2021

“Si faccia una domanda” il nuovo libro di Gigi Marzullo

Ti potrebbe interessare

La zanzara coreana imperversa in Lombardia: resiste al freddo

Si chiama “Aedes koreicus”, la zanzara coreana in grado di resistere al freddo, scoperta in Lombardia e in alcune altre zone del Nord d’Italia,...

Al via domani la 28esima edizione di “Sguardi Altrove Film Festival”

La “Next generation” tra sostenibilità e impegno civile sarà protagonista della 28a edizione di “Sguardi Altrove Film Festival”, la manifestazione dedicata al cinema al...

Studenti occupano l’Università statale di Milano: chiedono la riapertura degli spazi

E' accaduto nelle scorse ore a Milano: una ventina di studenti del collettivo universitario “Ecologia Politica”, ha occupato quattro aule in Università statale, in...

Opere pubbliche a Legnano: prende forma l’idea della città sociale

E’ stato approvato in questi giorni dalla giunta comunale di Legnano il Piano Triennale delle Opere pubbliche da oltre 29 milioni di euro, che...

“La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio?” Questo il quesito che portò il giornalista Gigi Marzullo con il suo storico programma “Mezzanotte e d’intorni” all’attenzione del grande pubblico.

Da quella particolare puntata le domande del giornalista campano sono diventate parte integrante dei suoi programmi culturali, sfociando infine in questo nuovo libro dal titolo “Si faccia una domanda“, edito da RAI Libri.

Una domanda per ogni giorno dell’anno da rivolgere ai protagonisti del panorama italiano di ieri e di oggi, immaginando conversazioni impossibili, cercando di trovare risposte alle spinose questioni della vita.

I quesiti sono rivolti a Giulio Cesare, a Piero Angela, a Papa Francesco, a Virgilio, a Massimo Troisi, a Freud. E ancora a Leopardi, Karl Marx, Ciriaco De Mita, Michelangelo, Napoleone, Garibaldi, Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, Walt Disney, Giuseppe Verdi e a tanti altri.

Un libro adatto a tutti per divertirsi leggendo domande e risposte poste per gioco, accanto ad altre poste seriamente, dove passato e presente si fondono insieme.

“Sono convinto che non si può vivere il presente, né organizzare il futuro, se non si parte dal passato” spiega Gigi Marzullo che, come accade nella vita di ogni giorno, mescola sapientemente fantasia e realtà, cultura di massa e cultura d’élite.

Secondo di una trilogia, (il primo libro “Non ho capito la domanda” è del 2019) questo volume mostra la straordinaria capacità di Marzullo nel porre domande in modo quasi “filosofico”, dimostrando che non esiste alcuna cosa che non si possa domandare.

Amante di ogni forma di cultura, dal cinema al teatro, ai libri, Marzullo vuol esprimere il suo punto di vista sul lockdown che ha bloccato per tutti la possibilità di avvicinarsi alla cultura e allo spettacolo, se non in digitale.

“Il primo a essere dispiaciuto sono io, e non solo perché vado sempre al cinema e a teatro, ma soprattutto per chi lavora in quei settori e adesso è in difficoltà, ma la salute per me è al primo posto e va tutelata. Poi bisogna cercare di far coincidere la salute con l’economia, e infine avere cura dello spirito con la cultura. Se secondo i tecnici c’è stato bisogno di chiudere tutto, spero solo che questa chiusura possa durare poco tempo”, commenta Marzullo.

Silvia Ramilli

Articoli correlati

Fine settimana con il Centenario di Felice Musazzi

Si concluderanno da domani, venerdì 15 ottobre, a Parabiago, i festeggiamenti per il Centenario della nascita di Felice Musazzi. Mentre a maggio scorso l’Amministrazione comunale...

L’Italia in 50 vetrine: il nuovo libro di Lisa Corva

Sarà in libreria da domani, venerdì 24 settembre, e per un mese anche in edicola, il nuovo libro di Luisa Corva “L'Italia in 50...

Tra news autorevoli e web: nel libro di Morelli il “paragone” sull’informazione

E’ uscito in questi giorni il libro di Stefano Morelli, giornalista di Legnano, conosciuto cronista dell’Alto Milanese. Si tratta di un saggio-inchiesta intitolato "News...

Il libro “Respiriamo insieme” arriva anche nel legnanese

Sarà presentato a breve, presumibilmente dal mese di settembre, anche nel territorio del Legnanese, il libro intitolato “Respiriamo insieme”, scritto da Roberto Bombassei. “La nostra...

Ricettazione di beni d’arte: i Carabinieri rendono al Consolato Britannico il libro storico rubato dalla biblioteca di Edimburgo

Il volume “Don John of Austria, vol. 1” di Sir William Stirling-Maxwell, edito a Londra nel 1883, è stato restituito a Catriona Graham, Console Generale...