domenica, 26 Giugno 2022

Si arrende agli agenti è lui il ladro nelle scuole

(Immagine di repertorio)

E’ un tunisino irregolare l’uomo arrestato venerdì sera, 13 gennaio, dagli agenti della PS, mentre cercava di nascondersi nel cortile della scuola “D. Alighieri” di via Robino a Legnano, dove si era introdotto per cercare di rubare oggetti da rivendere, come pc e tablet negli uffici della presidenza.

“E’ da un po’ di tempo che si è avuto modo di riscontrare diversi episodi di furto nelle scuole, motivo per il quale i servizi di controllo del territorio hanno dedicato una particolare attenzione a questi obiettivi”, ha commentato Francesco Anelli, il Vice questore aggiunto e dirigente del Commissariato di P.S. Legnano, dopo l’arresto del ladro.

Il soggetto intruso nel complesso scolastico si è arreso subito agli agenti. Vi si era introdotto forzando una finestra munita di griglia di protezione. La perquisizione sul posto ha fornito tutti gli utensili adoperati per forzare gli accessi, tra cui un piede di porco.

La volante ha richiesto l’intervento della Polizia Locale di Legnano, con cui si è provveduto alla verifica e messa in sicurezza dei locali della scuola. L’arrestato, con numerosi precedenti, nella mattinata di ieri, sabato, è stato scarcerato con l’adozione della misura dell’obbligo di firma al Commissariato di Legnano.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI