lunedì, 6 Febbraio 2023

Sgomberato lo stabile di via Dante a Cerro Maggiore

(Immagine di repertorio)

Adesso non c’è più nessuno, nella palazzina di via Dante a Cerro Maggiore, dove questa mattina, lunedì 10 ottobre, i Carabinieri, insieme alla Polizia locale e ai Vigili del fuoco hanno fatto allontanare le ultime dieci persone che la stavano ancora occupando.

Secondo un’ordinanza emessa dal sindaco Giuseppina Berra, l’edificio è stato dichiarato inagibile e quindi sgomberato degli ultimi suoi residenti.

Nelle scorse settimane la maggior parte delle persone che abitavano in quella vecchia dimora, tredici famiglie con bambini, avevano già accolto l’invito del Comune a lasciarla, accettando nuove soluzioni abitative messe a loro disposizione.

Questa mattina gli accessi alla palazzina sono stati murati.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI