giovedì, 22 Febbraio 2024

Sgomberato il Ferrotel a Luino. Possibile rilancio del polo ferroviario

E’ successo nelle scorse ore a Luino: su ordinanza dell’Ufficio Tecnico comunale, è stato sgomberato il Ferrotel, la struttura residenziale al civico 29 di piazza Marconi. Un’azione resa necessaria a seguito di una ordinanza di messa in sicurezza diramata verso la proprietà. L’operazione è stata disposta dalla Questura di Varese con l’intervento del Comando dei Carabinieri di Luino e del Comando Polizia Locale di Luino.

Come si legge in una nota, le operazioni di sgombero sono iniziate alle 9.30 di oggi, giovedì 1 febbraio e si sono protratte per tutta la mattinata con un sopralluogo all’interno dell’edificio, i rilevamenti del caso e il sequestro di oggetti. In contemporanea, la ditta incaricata dalla proprietà ha predisposto il sigillo delle finestre di entrambi i lati dell’edificio.

Un’azione di coordinazione e cooperazione tra la proprietà, gli uffici comunali e le Forze di Polizia. L’Amministrazione è impegnata nel recupero e nella messa in sicurezza delle aree non abitate, come la zona della stazione che però ha delle esigenze particolari con azioni specifiche necessarie. Tutto questo in un’ottica di recupero e, se possibile, di rilancio del polo ferroviario luinese”, ha commentato Enrico Bianchi, sindaco di Luino.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI