venerdì, 21 Gennaio 2022

Settembre vi farà rincontrare: parla il sindaco di Parabiago

Particolare il saluto del sindaco di Parabiago, Raffaele Cucchi ai bambini e ai ragazzi, rivolto loro in occasione della fine dell’anno scolastico, sospeso a marzo “in presenza”, proseguito “on line”, per l’emergenza da Coronavirus, grazie alla disponibilità degli insegnanti e alla collaborazione delle famiglie.

“Questi mesi di emergenza hanno obbligato le scuole, ma anche le famiglie, a trovare modi differenti per poter garantire l’istruzione ai nostri ragazzi nel pieno rispetto dei programmi ministeriali. Non è stato sicuramente semplice, ma genitori e ragazzi si sono attivati positivamente permettendo, nonostante la situazione, il raggiungimento degli obiettivi e lo svolgimento della didattica. Ora la scuola è finita e, a nome dell’Amministrazione comunale, ringrazio presidi e insegnanti di tutti gli istituti scolastici cittadini per non aver perso tempo nell’attivare i collegamenti online e per essersi dedicati all’insegnamento mettendosi totalmente a disposizione. Ora, per alcuni ragazzi arriva il tempo degli esami che si svolgeranno con modalità nuove, sarà per loro un’esperienza che ricorderanno e che li rende pionieri in questo. Un po’ spiace a tutti rinunciare al saluto di fine anno “dal vivo” accontentandosi di un saluto virtuale, ma vorrei dire ai ragazzi che le amicizie e i legami con i professori maturate a scuola, non vengono determinate da questo e non si perdono. In qualche modo la ripresa di settembre vi farà rincontrare”, il saluto del sindaco.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI