Sesto San Giovanni – Diciotto sfollati dopo il crollo della palazzina

L'ultimo piano sventrato dall'esplosione (Foto da web - Leggo.it)

Inagibile e sotto sequestro è stata dichiarata nelle ultime ore la palazzina di via Villoresi, a Sesto San Giovanni, oggetto ieri mattina di un’esplosione all’ultimo piano, che ha provocato la distruzione di due appartamenti e il successivo crollo del tetto.

Sei le persone rimaste coinvolte nel botto: cinque già tornate a casa dall’ospedale, dopo essere state curate per delle ferite lievi, mentre un uomo di 73 anni rimane ricoverato a Niguarda, per aver riportato ustioni di secondo grado.

Siamo vivi per miracolo”, ha detto il padre di famiglia del nucleo scampato all’esplosione, che però ha perso la casa ed è ospitato, come gli altri residenti, temporaneamente in un albergo della zona.

Diciotto in tutto le persone sfollate dalla palazzina, che adesso attendono di comprendere se, e quando, potranno tornare nei loro appartamenti.

print